Immagine coordinata di uno studio dentistico

Immagine coordinata di uno studio dentistico

L’immagine coordinata di uno studio dentistico deve essere creata inserendo diversi elementi importanti. Il logo, ad esempio, dice molto sul brand identity dello studio, poiché rappresenta in toto l’attività, così come i suoi valori. Inoltre deve essere inserito in diversi contesti, sia online che offline.

Ma come funziona esattamente un’immagine coordinata di uno studio dentistico al di fuori del mondo digitale? In particolare ci si riferisce a tutta una serie di oggettistica che si trova all’interno dello studio, creata appositamente per essere al servizio del paziente.

Nel caso specifico stiamo parlando di carta intestata, biglietti da visita, block notes e buste. Insomma, tutti elementi che servono a determinare la linea coordinata di uno studio dentistico o corporate identity.

Tutti gli elementi poc’anzi citati sono potentissimi mezzi di marketing a cui uno studio dentistico non può assolutamente rinunciare. È ovvio che, a livello strategico, devono essere coordinati tra di loro.

Se uno studio dentistico riesce nell’intento di coordinarli nel modo giusto, riuscirà senz’altro a fornire credibilità e prestigio alla propria attività.

Quindi, così come per il logo, è un motivo valido per creare una linea coordinata che sia impeccabile quando deve rappresentare tutti i valori insiti in uno studio dentistico.

Per farlo, bisognerebbe affidarsi a degli esperti del settore del marketing dentistico e che siano specializzati nel creare e ideare i migliori strumenti di marketing con lo scopo di dare vita alla linea coordinata di uno studio dentistico.

Nel prossimo paragrafo, inizieremo a parlare di uno degli oggetti più importanti per promuovere l’attività di uno studio dentistico: il biglietto da visita.

Il biglietto da visita per uno studio dentistico

Il biglietto da visita è un mezzo pubblicitario storico e molto diffuso tra i liberi professionisti. Quindi, è veramente importante studiarlo nei minimi dettagli, cercando di individuare il giusto design in modo tale che un potenziale paziente possa subito associarlo allo studio dentistico.

Per il biglietto da visita vale lo stesso discorso del logo: deve essere in grado di unire la sua utilità allo stile che rappresenta lo studio. Quale potrebbe essere la ricetta migliore? La semplicità, che deve adattarsi perfettamente ai valori insiti nell’attività odontoiatrica.

Vediamo di seguito un altro mezzo molto diffuso: le buste.

Le buste di uno studio dentistico

Le buste da lettera sono un altro modo per far conoscere ai potenziali pazienti lo studio dentistico. Così come il biglietto da visita, fa parte della linea coordinata. La corrispondenza sotto forma cartacea è, senza dubbio, uno dei campi dove conta tantissimo farsi distinguere.

Ci sono diverse agenzie di comunicazione che si occupano di stampare buste da lettera per gestire la comunicazione delle aziende, compresi gli studi dentistici.

Il lavoro parte dalla personalizzazione del logo dello studio dentistico in modo da enfatizzare il suo brand identity.

In questo modo, ogni volta che lo studio invia la propria corrispondenza, si ritroverà di fronte a un mezzo che ha una doppia funzione: inviare materiale che gli appartiene e permettere al proprio logo di essere riconosciuto da una larga fetta di pubblico, che potrebbe col tempo trasformarsi in pazienti.

Nel prossimo paragrafo parleremo di un altro elemento importante della linea coordinata di uno studio dentistico: i block notes.

I block notes di una clinica odontoiatrica

I block notes non sono soltanto molto utili al personale per prendere appunti, ma sono dei veri e propri gadget da consegnare ai pazienti. Così facendo vengono trasformati in potenti mezzi di marketing, soprattutto se vengono personalizzati nel modo giusto e seguendo la linea coordinata dello studio.

Naturalmente, per essere efficace in quest’ottica, devono essere graficamente personalizzati in modo da ricalcare in pieno le esigenze di uno studio dentistico e dei pazienti. L’immagine dello studio, ossia il logo, deve essere sempre posta in primo piano.

Cosa fa l'odontotecnico? Le differenze sostanziali con l'odontoiatra

Odontotecnico: cosa fa, differenze con il dentista

ApprofondisciCosa fa l’odontotecnico? Ma soprattutto quali sono le differenze rispetto al dentista odontoiatra? Che lavoro fa l’odontotecnico?Che titolo di studio serve per diventare odontotecnico?Differenze tra

cosa vogliono veramente i pazienti?

Cosa vogliono veramente i pazienti?

Negli ultimi anni, l’esperienza del paziente è diventata un tema importante per gli operatori sanitari e dunque anche per i dentisti. L’obiettivo è far sentire