Google My Business per studi dentistici: cos’è, come funziona e quali servizi offre

Google-My-Business-per-studi-dentistici

Per dare maggiore visibilità alla propria attività su Google, molte aziende e liberi professionisti creano una scheda, conosciuta come “Google My Business Page”. 

Creare questo profilo è abbastanza semplice, ma è necessario saperlo gestire e modificarlo nel modo giusto per ottimizzarlo efficacemente e renderlo un ottimo strumento di lead generation.  

Quindi, come gestire il “Profilo delle attività” su Google? La risposta è la creazione di un account Google My Business gratuito per quel profilo. 

Questo account è l’unico mezzo mediante il quale rivendicare la proprietà del profilo di attività, ottenerne i diritti di gestione e sbloccare alcune funzionalità gratuite che garantiscono una maggiore visibilità su Google.

Ti potrebbe anche interessare: Pubblicizzare uno studio dentistico con il sito internet

Cos’è e come funziona Google My Business

Google My Business è uno strumento che consente a un’azienda o libero professionista di gestire e ottimizzare il proprio profilo dell’attività su Google. Prima di spiegare cos’è Google My Business e come funziona, bisogna chiarire il concetto di profilo dell’attività. 

Un profilo dell’attività è la scheda di attività commerciale di Google. Un profilo viene visualizzato in Google Maps e nei risultati di ricerca locale. 

Creare un profilo dell’attività equivale ad aggiungere un luogo su Google Maps, cosa che qualunque utente è in grado di fare. Ciò che Google richiede durante l’apertura del profilo sono:

  • nome dell’attività;
  • la categoria;
  • la posizione.

Nel momento in cui Google avrà verificato che non si tratta di un duplicato, creerà il profilo per quella sede. 

Quindi, il profilo dell’attività è a disposizione degli utenti, attraverso il quale possono scrivere recensioni, aggiungere foto, porre domande e persino rispondere a esse. Il profilo può essere ulteriormente implementato con informazioni che Google estrapola da tutto il Web. 

A parte un account Google My Business, un profilo dell’attività può esistere in modo indipendente. Ciò significa che l’utente che l’ha creato non può gestire le informazioni che mostrano le recensioni che raccoglie. 

È a questo punto che entra in gioco Google My Business. Creando un account, è possibile accedere, personalizzare, gestire e migliorare il profilo dell’attività su Google. Il tutto, ovviamente, in forma gratuita. 

profilo-attività-google-per-studi-dentistici

Quali sono i servizi utili allo studio dentistico

I vantaggi che può offrire una scheda Google My Business sono parecchi; innanzitutto l’ordine. All’interno sono ben visibili i contatti, le foto, le recensioni e gli indirizzi, tutte informazioni che possono aiutare i potenziali pazienti a conoscere lo studio dentistico immediatamente. 

L’era digitale ha reso Google uno strumento potentissimo, da utilizzare come risposta a ogni quesito, per cercare informazioni e trovare soluzioni. Addirittura, si possono con esso individuare degli specifici intenti grazie alla Search Intent (e alla SEO), formata da quattro intenti: 

  • intento di navigazione;
  • intento d’informazione;
  • intento di transazione;
  • intento commerciale. 

Nel caso specifico di attività dentistica, gli intenti più importanti sono l’intento informazionale e l’intento transazione. Quando si parla di acquisire potenziali pazienti, è necessario stabilire un percorso (funnel) di acquisizione abbastanza lungo. 

Tale percorso comporta recepire parecchie informazioni e opzioni, ecco intervenire il profilo dell’attività di Google My Business, il quale offre la possibilità di conoscere immediatamente i contatti, l’indirizzo e la posizione su Google Maps, che determina anche la distanza che intercorre tra il luogo in cui è partita la ricerca e il risultato medesimo. 

Di conseguenza, l’importanza del contenuto della scheda è fondamentale. Più informazioni essa contiene, più il potenziale paziente sarà tentato a contattare lo studio dentistico in questione. Inoltre, i risultati più completi ed esaustivi faranno guadagnare posizioni nella Search Engine Results Page (SERP), ossia la pagina dei risultati di Google. 

È l’intento transazionale? In pratica, il potenziale paziente che riceve informazioni dalla SERP dello studio dentistico sta già dando vita a una sorta di pre-transazione, la cui conclusione si manifesterà nel momento in cui diventerà paziente effettivo. 

Approfondisci anche: WhatsApp Business per studi dentistici

Landing Page per Dentisti

Landing Page per Dentisti

Per landing page per dentisti si intende una pagina che viene realizzata per la conversione dei visitatori del sito Web in potenziali clienti. L’obiettivo è