Il Social Media Manager nello Studio Dentistico

Il Social Media Manager nello Studio Dentistico

Uno studio dentistico ha bisogno di pubblicizzare la sua attività utilizzando non solo i canali convenzionali, ma anche i social media. Per farlo nel modo giusto, occorre una figura che sia in grado di creare una strategia digitale di marketing adeguata per piattaforme come Facebook, Instagram e Snapchat.

Chi meglio di un Social Media Manager può assolvere a questo compito? Di seguito vedremo chi è questa figura professionale, cosa fa e che strumenti ha a disposizione.

Ti potrebbe interessare anche: Strategie di Marketing per dentisti tra SEO, Social, Content e Mail

Chi è il Social Media Manager (SMM)?

Il Social Media Manager è una figura professionale chiamata a sviluppare un’efficace strategia di social media per uno Studio dentistico e gestire i suoi canali social. Tra essi sono inclusi Facebook, Instagram, Twitter, Snapchat, YouTube e Pinterest.

Oltre ad essere la voce del marchio, il Social Media Manager analizza i risultati delle loro campagne pubblicitarie monitorando le varie metriche di coinvolgimento, come i “Mi piace”, i clic e le condivisioni.

Le sue principali responsabilità sono la creazione di accattivanti post, l’analisi delle prestazioni della campagna pubblicitaria e la comunicazione con utenti e pazienti tramite i canali social dello Studio dentistico.

In questo modo, la vetrina Web si trasforma nel migliore luogo di interazione unidirezionale a favore del paziente, ma è anche uno spazio di reciproca condivisione e di dialettiche varie.

Perché differenziare la figura del Social Media Manager dal responsabile marketing (Marketing Manager)?

Perché differenziare la figura del Social Media Manager dal responsabile marketing

Potrebbe essere una buona idea quella di far coincidere nella stessa persona le figure professionali di Social Media Manager e di Marketing Manager. Ma fino a che punto? Non sarebbe meglio differenziarle?

L’errore comune che molti commettono è pensare che l’attività sui social media ha come finalità quella di acquisire nuovi clienti. Indirettamente è così, ma sono altri gli scopi da perseguire.

Quindi, il Social Media Manager in realtà cosa fa? Crea l’identità digitale dello Studio dentistico, cercando di darle una connotazione caratteriale, come se fosse una persona reale che comunica agli utenti la propria professionalità, disponibilità, umanità.

In quest’ottica, i contenuti non devono essere finalizzati alla vendita di un servizio, ma piuttosto a rendere partecipe ogni utente ai valori e alla vita dello Studio, senza convincerlo in qualsiasi modo a recarvisi direttamente. Certo, l’intento finale è proprio questo, ma bisogna farlo utilizzando un linguaggio tacito e non eccessivamente invadente, poiché l’utente potrebbe trovare tale comunicazione fastidiosa.

Invece, il Marketing Manager si occupa espressamente di creare un piano di marketing, ossia un insieme di grandi attività, in cui ognuna ha un suo specifico ruolo, come quello del Social Media Manager, anche se svolto da un’altra persona.

Gli strumenti a disposizione del Social Media Manager

L’immagine che verrà percepita dello Studio dentistico all’esterno parte dalla giusta gestione di strumenti come la pagina su Facebook e su Instagram. Ovviamente, questo compito deve passare nelle mani di una persona esperta come il Social Media Manager.

L’errore che commettono molti studi dentistici è quello di affidare la gestione delle suddette pagine ai propri collaboratori, che non possiedono neanche le conoscenze di base per riuscirci, portando risultati a dir poco mediocri.

Invece, l’attività sul Web diventa sensata soltanto se viene svolta con attenzione, coerenza e professionalità. Ecco perché a occuparsene deve essere il Social Media Manager. Naturalmente, deve essere capace, altrimenti la perdita economica collegata alla cattiva gestione delle pagine potrebbe essere onerosa.

Se, ad esempio, i contenuti non sono allineati a ciò che dovrebbe essere parte dell’identità digitale dello Studio dentistico, il sentore e l’immagine che arriva all’utente potrebbero risultare false e fuorvianti.

Anche se il titolare dello Studio non dovrebbe essere chiamato direttamente in causa, la sua collaborazione è però essenziale per far comprendere al Social Media Manager l’identità umana e organizzativa dello Studio da trasmettere attraverso i social.

Social Media Manager: Interno o Agenzia?

Per lavorare al massimo delle sue potenzialità, il Social Media Manager dovrebbe essere messo nelle condizioni di partecipare profondamente al carattere che il brand intende esporre al Web. In fondo, l’obiettivo è proprio quello di comunicarlo nel miglior modo possibile.

A questo punto, il dilemma si presenta: come è possibile trovare un Social Media Manager affidabile, competente e che stia a stretto contatto umano con lo Studio? Trovando una figura che non sia soltanto un produttore di contenuti.

Rivolgersi alle agenzie pubblicitarie o ai free lance è la scelta più ovvia. Però, non sentiranno mai un vero attaccamento allo Studio e non comprenderanno mai i valori intimi che lo caratterizzano. Due limiti questi che non sono in grado di creare la vera identità digitale dello Studio.

Una soluzione sarebbe quella di trasformare un collaboratore interno in questa figura. In che modo? Tramite un corso online a pagamento.

Landing Page per Dentisti

Landing Page per Dentisti

Per landing page per dentisti si intende una pagina che viene realizzata per la conversione dei visitatori del sito Web in potenziali clienti. L’obiettivo è